Caso di successo: Salone Nautico di Genova

Dopo cinque decadi di storia, in Algeco, ci distinguiamo per la nostra capacità di dare una risposta ai progetti più esigenti ed a tutti i tipi di bisogni di spazio. All’interno del nostro elenco di esempi di successo, in questa occasione ci piacerebbe sottolineare le 27 costruzioni modulari adibite a stand nel Salone Nautico di Genova.

Salone Nautico Genova

Origini del progetto

L'opportunità di realizzare questo progetto si basa su un precedente studio di settore, dal quale è stata rilevata la realizzazione di ingenti investimenti nel settore nautico. Il 2010 rappresentava il quarto anno consecutivo in cui la nostra società collaborava con l’Ente Fiera Spa di Genova.

Partendo da questa base, nel 2006 era chiara la necessità di un progetto che potesse contribuire a migliorare l'immagine del marchio ed a mantenere il vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza. Si è così deciso che la migliore opzione per rispettare tutte le garanzie di costruzione e gli obiettivi del marchio era quella di dare vita al Salone Nautico come uno dei centri più strategici dell'azienda.

Descrizione Progetto

Salone Nautico di Genova

Tra le eccellenze del Salone di Genova, tra le imbarcazioni da diporto e i lussuosi e sfavillanti yacht c’erano anche loro, i moduli Algeco: 27 costruzioni modulari Advance adibite a stand e posizionati sulla banchina, pronti ad ospitare espositori e visitatori della kermesse internazionale.

Nel 2010, Algeco ha proposto un nuovo approccio logistico e una diversa tecnica di posizionamento dei moduli sul pontile. A differenza dello scorso anno, infatti, non è stato utilizzato il pontone (ossia una chiatta galleggiante allestita con una gru), ma il collaudato sistema di trasferimento sul pontile galleggiante delle costruzioni modulari tramite carrelli, permettendo operazioni di sistemazione e rimozione dei moduli in maniera più veloce.

La proposta di Algeco è stata molto apprezzata dall'Ente Fiera di Genova in quanto, dopo tanti anni di utilizzo della chiatta galleggiante, si è trovata una soluzione "soft" molto meno invasiva per l’allestimento dei moduli. Quest’ultima ha reso possibile la sistemazione delle strutture Algeco evitando di far evacuare tutte le imbarcazioni attraccate al pontile.

 

Aspetti tecnici

Per il progetto sono stati utilizzati materiali Algeco a noleggio e nello specifico: numero 27 moduli della gamma Advance con la disposizione su entrambi i lati lunghi di un fisso vetrato, una porta esterna singola a mezza vetrata e un condizionatore split da 12000 BTU con unità esterna montata sul tetto del modulo.

  • Dimensione in pianta: 4,88 x 2,44 M
  • Altezza interna: 2,70 M
  • Altezza esterna: 3,07 M
  • Superficie struttura: 11,90 Mq
  • Impianto elettrico – secondo normativa (46/90 e s.m.i) – 3 KW
    • n.1 quadro elettrico generale
    • n.1 plafoniera a soffitto 1x58 W
    • n.2 interruttori
    • n.2 prese trivalenti 16A
    • n.1 allaccio condizionatore

Puoi cliccare qui e sapere di più sui piani del Salone 2010 e anche cliccare qui per sapere di più sulla scheda tecnica.

 

L’Impegno di Algeco con il Salone Nautico

In Algeco lavoriamo per fornire una risposta a 360 gradi, accompagnando i nostri clienti nella scelta e nel compimento del progetto in modo integrale ed efficace. Ecco perché in questo caso di successo non poteva mancare la nostra gestione, per la quale ci occupiamo sia della parte tecnica che amministrativa, grazie ai nostri specialisti.

In Algeco utilizziamo innovazioni tecniche senza perdere di vista gli elementi fondamentali del nostro metodo di costruzione. E oltre alla nostra vasta gamma di prodotti prefabbricati, è la nostra capacità di offrire soluzioni adatte a ogni caso particolare che ci rende leader nel settore dell'architettura modulare.