Caso di successo: Asilo nido comunale a Mondovì

ASILO NIDO: UN SERVIZIO FONDAMENTALE PER LA COMUNITÀ

Tempistiche rispettate, come da programma. L’amministrazione del comune di Mondovì ha noleggiato per 3 mesi (con possibilità di proroga) le strutture Algeco della linea Advance Confort, che ospiteranno l’asilo nido provvisorio: questo dopo che la sede di via Ortigara è stata dichiarata inagibile prima dell'estate in quanto non rispettava i criteri antisismici.

  

COSA ABBIAMO FATTO

L’asilo è composto da due strutture indipendenti, 19 moduli ognuna, per una superficie totale di circa 570 mq: una dedicata ai lattanti (3 mesi-1 anno) e una riservata ai divezzi (2-3 anni) e ai semi-divezzi (1-2 anni). Tutto il progetto risulta privo di barriere architettoniche e gli ambienti sono dotati di numerosi servizi 360: rilevatori di fumo, sistema di allarme antincendio, livellamento piano di posa con Algeco Base, condizionatori per riscaldamento e raffrescamento degli ambienti.

All’interno dei moduli penetra perfettamente la luce solare, mentre per le ore notturne, esternamente è stato installato un lampione che renderà più sicura l’area e agevolerà il compito delle persone che si occuperanno di sorvegliare la costruzione.

  

FESTA DI INAUGURAZIONE APERTA A TUTTA LA CITTADINANZA 

La festa di inaugurazione del nuovo asilo nido comunale, aperta a tutta la cittadinanza, è stata organizzata dalla Città di Mondovì sabato 20 ottobre con la partecipazione di numerose realtà del territorio. Durante l’evento, tutte le famiglie sono state invitate a proporre il nome dell’Asilo mediante il concorso “Asilo nido cerca nome” che verrà successivamente comunicato.

Nel pomeriggio, bambini e genitori hanno potuto cimentarsi nelle attività ludico-didattiche; preparando i cibi della tradizione, costruendo casette per gli uccellini con materiali di recupero, ed infine, godendo dei tanti giochi messi a disposizione. Noi di Algeco siamo orgogliosi di aver partecipato a questo progetto del comune per mantenere in vita un servizio essenziale per la città.

Planimetria