Algeco Italia – People Facility & Energy Management a FORUM PA 2019

Giovedì 27 giugno si è svolto presso il Centro Congressi Cavour a Roma il decimo Convegno “People Facility & Energy Management” dove Algeco Italia ha partecipato attivamente in veste di Partner, portando il proprio contributo e la propria esperienza sul campo. L’intervento del Managing Director Vito Amati ha spostato l’attenzione sulle molteplici possibilità che l’architettura modulare può offrire in termini di spazio e di servizi aggiuntivi nel settore della Pubblica amministrazione. 

Grazie all’elevato impatto in termini occupazionali e al rilevante peso in termini economici che il settore può offrire, si candida di fatto a poter diventare uno straordinario motore per la ripresa dell’economia nazionale. Una filiera “labour intensive”, dunque, sempre più essenziale per il sistema produttivo del nostro Paese, che sta vivendo tuttavia un complesso e delicato passaggio generazionale verso quello che potrebbe rappresentare il suo “2° ciclo” di evoluzione e che, proprio per questo, ha assoluto bisogno di uno specifico e stabile quadro normativo in grado di orientarne e sostenerne lo sviluppo.

Pur ancora in assenza di essenziali ed adeguate coordinate-guida (specie per la regolamentazione del sistema degli appalti settoriali), oggi più che mai gli stakeholder tradizionali che rappresentano la domanda e l’offerta di servizi – le committenze e le imprese – devono necessariamente assumere come punto centrale di riferimento per la propria azione le esigenze e le istanze di quei soggetti che finora sono risultati di fatto del tutto estranei al mercato: gli utenti finali, i cittadini, noi tutti come destinatari degli stessi servizi di Facility & Energy Management.

E dunque: “PEOPLE FACILITY & ENERGY MANAGEMENT”. Con questo neologismo/slogan, Patrimoni PA net & FPA – intende promuovere questa nuova centralità rispetto a cui deve ri-orientarsi il mercato dei servizi nel suo 2° ciclo di sviluppo. E rispetto a cui deve ri-orientarsi anche l’innovazione in termini di processi, di modelli, di procedure, di procurement e di tecnologie rivolte alla gestione integrata di tutti quei servizi di supporto indispensabili per il funzionamento, la fruizione e la valorizzazione degli edifici e dei luoghi che le persone utilizzano ogni giorno nelle città e nel territorio. Servizi-chiave – come l’edilizia urbana, la gestione energetica, le pulizie e l’igiene ambientale, lo space planning, la logistica ed altri ancora – che rappresentano il “motore” spesso silenzioso ed invisibile di tutti quei luoghi che fanno parte integrante della vita delle persone: dagli edifici, alle infrastrutture, all’intera città.

In questo quadro e con questa precisa finalità, Patrimoni PA net intende dunque sviluppare il tema dell’innovazione del mercato declinandolo in tutti i suoi diversi aspetti, ma in funzione del cittadino-utente-destinatario dei servizi di Facility & Energy Management: ciò, in anteprima, attraverso questa 13a edizione del “Forum Nazionale Patrimoni Immobiliari Urbani Territoriali Pubblici”, così come successivamente e in forma più diffusa attraverso il “Tavolo Committenze-Imprese” che  ha avviare il suo 10° ciclo di attività.